laVerdi - Persone

Thomas Guggeis



Si è distinto nel marzo del 2018, quando sostituì Christoph von
Dohnányi in una nuova produzione della Salome di Strauss, per
la regia di Hans Neuenfels. Ha ricevuto unanime approvazione di
pubblico e critica nel marzo del 2019, quando ha sostituito Paavo
Järvi
con la Staatskapelle Berlin, con la Seconda sinfonia di Sibelius.
Fin dall’inizio della stagione 2018/2019, il giovane direttore
è divenuto Kapellmeister della Staatsoper di Stoccarda, dove ha
diretto, tra gli altri, La Bohème, Il barbiere di Siviglia, Madama
Butterfly, Der Prinz von Homburg
e il Der Freischütz. Oltre al suo
ruolo a Stoccarda, lavora come assistente principale di Daniel Barenboim alla Haus Unter den Linden. A Berlino ha recentemente
diretto La Traviata, Katja Kabanova, Samson et Dalila e Salome.
Dalla stagione 2020/21 ricopre il ruolo di “Staatskapellmeister”
alla Staatsoper di Berlino. Nell’ambito della stagione corrente
dirigerà Ariadne, Der fliegende Holländer, Tannhäuser,
Hänsel und Gretel
e Salome. Ulteriori ingaggi lo porteranno alla
Oper Frankfurt con Salome e alla Semperoper di Dresda col Der
Freischütz
. Inoltre dirigerà concerti al Tiroler Festspiele a Erl, allo
Staatstheater di Karlsruhe e al Teatro Carlo Felice di Genova. Collaborerà con l’Orchestre National de Toulouse, la Swedish Radio
Orchestra e l’Orchestre de Paris.
Nella stagione 2019/2020 ha debuttato con la Staatskapelle di Dresda e con la Swedish Radio Symphony Orchestra. Ha diretto concerti alla Pierre Boulez Saal di Berlino con l’Orchestra dell’accademia della Staatskapelle di Berlino. Nella stagione 2018/2019 ha diretto il Der Freischütz, Hänsel und Gretel e Die Zauberflöte alla Staatsoper di Berlino e una nuova produzione di Oberon al Theater an der Wien. È stato assistente di Franz Welser-Möst in una nuova produzione del Die Liebe der Danae di Strauss, al Salzburger Festspiele del 2016, tornandoci nel 2017 nello stesso ruolo per Lear di Aribert Reimann. Nel 2016 ha assistito Cornelius Meister nella registrazione di Svatebni Košile di Dvořák, con la Radio-Symphonieorchester di Vienna. In ambito operistico ha effettuato concerti al Badische Staatstheater di Karlsruhe e alla Chamber Opera Munich. Nel 2018 ha diretto una nuova produzione del Pelléas et Mélisande di Debussy al Theater an der Wien. Ha lavorato con i Münchner Symphoniker, la Münchener Kammerorchester, i Bad Reichenhaller Philharmoniker e la Georgian Chamber Orchestra. Il suo intenso coinvolgimento nell’ambito della musica contemporanea lo ha portato a collaborare col Boulez Ensemble, l’Ensemble Oktopus di Monaco e l’Ensemble opus21plus.

Ha studiato Direzione d’orchestra e Pianoforte ai Conservatori di Monaco e Milano, con Bruno Weil, Marcus Bosch e Vittorio Parisi e ha completato il suo percorso frequentando le masterclass di Gianandrea Noseda, Vladimir Jurowski e Alexander Liebreich.

@ laverdi

Come contattarci
Biglietteria: Largo Gustav Mahler, Milano
Lunedì / Venerdì 10.00 - 14.00
T. 02 83389.401
[email protected]

Auditorium di Milano
Largo Mahler,
Milano
M.A.C
Piazza Tito Lucrezio Caro, 1
Milano

© Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi
Piazza Tito Lucrezio Caro, 1 - Milano
C.F. 97119590152 - P.IVA 11024950153